Come realizzare un Bitter a base di sedano in pochi passi?

 

Scopriamolo!

Quante volte ci è capitato di mangiare il sedano, sia cotto che crudo? Probabilmente molte! 

Ciò che non è molto noto, però, sono i benefici che questa pianta erbacea, originaria delle zone Mediterranee, apporta. Già dai tempi di Omero, celebre poeta greco, veniva classificata come pianta medica poichè ha le seguenti proprietà:

- digestive;

- calmanti;

- riduzione della pressione sanguigna; 

- antinfiammatorie;

- drenanti. 

Il sedano, come ben saprete, ha un sapore molto intenso ed accentuato. Andremo ad equilibrarlo con note agrumate e speziate con l'aiuto del coriandolo e delle foglie di citronella. Ci raccomandiamo, per gli step successivi, di filtrare alla perfezione il liquido poichè la citronella potrebbe contenere dei filamenti dannosi per l'apparato digerente. 

Ingredienti per la realizzazione del Bitter al sedano:

- 2 cucchiai di semi di sedano;

- 1/2 tazza di sedano tagliuzzato;

- 1 rametto di menta;

- 2 cucchiai di foglie di citronella tagliuzzate;

- 1 foglia di alloro;

- 1/2 cucchiaino di pepe nero in grani;

- 1/2 cucchiaino di semi di coriandolo;

- 1 bacca di pimento;

- 1/4 cucchiaino di radice di bardana;

- 1/2 cucchiaino di radice di genziana;

- 1 tazza di vodka.

Preparazione del Bitter al sedano Homemade

Per realizzare la nostra ricetta, prima di tutto, abbiamo bisogno di un Barattolo pulito con chiusura ermetica. 

Andiamo, dunque, ad inserire i semi ed i gambi di sedano, la menta, le foglie di citronella. l'alloro, il pepe nero, i semi di coriandolo, la bacca di pimento e le radici di bardana e genziana all'interno del nostro vasetto. Ora andiamo ad inserire la tazza di distillato, in questo caso la Vodka, e dobbiamo assicurarci che ogni singolo ingrediente sia ricoperto alla perfezione. In caso contrario, ne aggiungiamo dell'altro. 

Possiamo chiudere il barattolo e lasciarlo riposare per circa 10-12 giorni in una stanza buia e a temperatura ambiente. E' importante ricordarsi di shakerarlo una volta al giorno. 

Trascorso il tempo necessario, andiamo a filtrare il nostro Bitter, con l'aiuto di un imbuto a garza o un passino, all'interno di un Barattolo pulito e ripetiamo il procedimento finchè non saremo riusciti a rimuovere tutti i sedimenti.

Terminato questo processo, lasciamo riposare il vasetto per altri 2 giorni rispettando la stessa procedura: stanza buia a temperatura ambiente e lo shakeriamo una volta al giorno. 

Passate le 48 ore, finalmente, possiamo trasferire il nostro liquido all'interno di una Bitters Bottle.. Il nostro Bitter è pronto! 

Dobbiamo ricordarci che i Bitter mantengono la giusta concentrazione fino a 365 giorni. Vi consigliamo, dunque, di utilizzarlo entro un anno. 

 

Se non sai dove trovare la giusta attrezzatura per la realizzazione del Bitter, clicca sui pulsanti qui sotto:

 
Pubblicato in: Tecniche Home Made

Lascia un commento

Accedi per pubblicare commenti

Blog navigation
In caricamento...