Cerca
Spedizione gratuita FREE SHIPPING
SPEDIZIONE IN 24h CON PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

A quanto corrisponde un'oncia?

Ogni cocktail ha una ricetta composta da dosi ben precise, se viene eseguita perfettamente permette di realizzare alla perfezione qualsiasi drink.

Ovviamente, per realizzare un cocktail, non basta conoscere le ricette e le dosi. Il particolare fondamentale è la tecnica di lavoro. Ogni cocktail ha una procedura di costruzione che tutti i Bartender professionisti conoscono.

Le tecniche di lavoro si studiano con un corso per barman che garantisce, per un buon livello professionale, la capacità da subito di poter lavorare. Un corso da barman è fondamentale per saper realizzare tutti i cocktails internazionali e poter lavorare in qualsiasi bar. Se sei interessato ad un corso da barman  visita subito il sito 

Ora torniamo all'argomento in questione: A quanto corrisponde un'oncia?

Molti bartender, ancora oggi hanno difficoltà nel convertire le once in centilitri e grammi, dopo aver letto l'articolo non sarà più così complicato!
I primi ritrovamenti storici, relativi al mondo dei Cocktail, risalgono al 1800. In quei tempi, infatti, diventava sempre più celebre Jerry Thomas, anche detto "Il Professore". 
Trovandoci, per l'appunto, attorno ai primi anni del 1800, possiamo immaginare quanto fosse difficile realizzare attrezzature simili ai Jigger ed i Metal Pour di oggi. 



La tecnica più utilizzata per la quantificazione dei liquidi, infatti, era quella del free pouring o "collo libero": consisteva nel versare l'alcolico direttamente nel bicchiere o nello Shaker, regolandosi ad occhio.  
Il primo Misurino per Cocktail o Jigger, infatti, venne brevettato s olo nel 1893 a Chicago. L'invenzione di questo strumento, stravolse completamente il lavoro del Barman: da quel giorno, fu possibile iniziare a realizzare vere e proprie ricette e, soprattutto, a rispettare le proporzioni. 
Quando sembrava ormai di aver raggiunto la perfezione, attorno agli anni '90, fu brevettato il primo Metal Pour per Barman. Questo accessorio, con beccuccio e canalina in acciaio e una parte in gomma, rivoluzionò ancor di più il lavoro dei Bartender. Ponendolo all'interno del collo della bottiglia e versando in posizione perfettamente perpendicolare al bicchiere/shaker, si riusce ad ottenere un flusso continuo e costante. 

A termini di precisione, però, tra tappi versatori e misurini per cocktail, non c'è paragone. Questo spiega perchè da pochi anni, i Jigger sono ritornati in voga. 
 

Che cos'è l'oncia?

L'oncia(oz), come unità di misura, venne ufficializzata già a partire dall'anno 1613 dal Ducato di Savoia. 
Sui ricettari, però, vengono utilizzate molte unità: su quello I.B.A, dell'International Bartenders Association, le ricette vengono espresse in centilitri(cl)... apparentemente può sembrare complicato capire a quanti cl corrisponda 1 oz!
Vi spiegheremo nel modo più semplice possibile come svolgere questo procedimento. 

La tabella qui sotto, prima di tutto, già ci dà tutte le risposte di cui abbiamo bisogno, ma cerchiamo di capirci di più.  

Oncia conversione

 

 

 

 

 

 

 

Supponiamo di avere due cerchi, entrambi divisi in 4 parti perfettamente uguali. 

 


Andiamo ad analizzare il primo: dobbiamo partire dal presupposto che 1/4 di oncia, l'unità minore, vale 0,75 cl. 
Per capire le altre proporzioni, dunque, ci basterà fare delle moltiplicazioni semplicissime! 
1/2 è il doppio di 1/4, quindi: 1/2 oz = 0.75 (1/4 di oncia) x 2 = 1.5 cl;
3/4 corrisponde al triplo di 1/4: 0.75 x 3 = 2.25 cl;
1, infine, è il quadruplo della nostra unità minore: 0.75 x 4 = 3 cl. 

 

 




Il procedimento per le restanti, resta lo stesso:
1 1/4 oz = 0.75 x 5 = 3.75 cl
1 1/2 oz = 0.75 x 6 = 4.5 cl
1 3/4 oz = 0.75 x 7 = 5.25 cl
2 oz = 0.75 x 8 = 6 cl

 

 

 

 

Ovviamente, mano a mano che prepareremo ricette diverse, il calcolo vi verrà automatico. 

Come accertarsi di aver versato la giusta dose?

Se siamo alle prime armi, uno degli strumenti migliori che può aiutarci ad eseguire una verifica, è il "Perfect Pour". 
Questo bar tool, che apparentemente può sembrare un imbuto di plastica, è in realtà uno dei nostri più grandi alleati.

Con varie linee, ci indica esattamente quante oz e quanti cl abbiamo versato. Ovviamente, questo tipo di controllo, va effettuato a seguito di una versata in free pouring, quindi tramite l'utilizzo dei metal pour. 

Per versare liberamente con i metal pour, uno degli insegnamenti più facili e comuni, è quello di associare ogni oncia ad un numero/suono. 

Nonostante il nostro versatore in acciaio abbia un flusso continuo e costante, come porteremo la bottiglia perfettamente perpendicolare allo shaker, noteremo che il flusso si bloccherà per pochi istanti per poi proseguire. Dobbiamo tenere sempre a mente questo piccolo particolare!

Se abbinassimo, dunque, al primo quarto di oncia, un numero come ad esempio one, non andremmo a versare la dose corretta ma, sicuramente, qualcosa in meno. 
Per questo motivo, il conteggio da fare sarà:

Bubble = 1/4 oz
Two = 1/2 oz
Three = 3/4 oz
Four = 1 oz
Five = 1 1/4 oz
Six = 1 1/2 oz
Se.. = 1 3/4 oz
..Ven = 2 oz. 

Il "seven", essendo come pronuncia un termine troppo lungo, viene diviso ed utilizzato per il conteggio di 1 3/4 oz e 2 oz. Tutte queste tecniche, comunque, vengono apprese perfettamente durante i corsi. Bisogna capire, infatti, con quale ritmo dobbiamo ripetere i vari numeri e, senza l'aiuto di un insegnante, può risultare complicato. Rischiamo di versare quantità non corrette e, così, di sbagliare l'esecuzione del Cocktail. 

Facebook Twitter Google +

Ultimi arrivi

Mixing Glasses  ,Mixing Glass RCR Combo Mexican Skull Seamless 650 ml

Mixing Glass RCR Combo Mexican Skull Seamless 650 ml

€ 17.00
Iva esclusa
Disponibile
Valutazione 1 Valutazione 2 Valutazione 3 Valutazione 4 Valutazione 5
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Mug  ,Tazza lattiera in alluminio 50 cl
1pz

Tazza lattiera in alluminio 50 cl

€ 12.90
Iva esclusa
Disponibile
Valutazione 1 Valutazione 2 Valutazione 3 Valutazione 4 Valutazione 5
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Accessori Vini & Champagne ,Secchiello per servizio ghiaccio in alluminio h 11.5 cm

Secchiello per servizio ghiaccio in alluminio h 11.5 cm

€ 14.90
Iva esclusa
Disponibile
Valutazione 1 Valutazione 2 Valutazione 3 Valutazione 4 Valutazione 5
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello