La ricetta del Coffee Pecan Bitter

Un sentore unico, quello dei bitter home made a base di caffè, che spesso viene aromatizzato ancora di più tramite gusti intensi, in grado di sfumarlo nei toni, oppure di amalgamarsi ed esaltarlo.

Inserendo il sapore della noce pecan nel bitter si crea una base di gusto ben diversa, che viene poi rifinita con lo sciroppo di sorgo e con le fave di cacao, per un autentico gusto statunitense, con ingredienti che spaziano dal Sud al Nord-ovest.

L'ingrediente caratteristico, la noce pecan detto Pecan semplicemente, è il frutto di questa pianta (Carya Illinoensis) proveniente dall'America Settentrionale. Molto simile alla noce, è un drupa ovvero un frutto secco molto nutriente, spesso usato per le torte, come la pecan pie.

Una curiosità: il bitter di caffè e pecan è usato dai barman USA anche per servire un old-fashioned “al bacon”, ovvero creato con un Bacon Four Roses bacon-infused e lo sciroppo d'acero.

 

Gli ingredienti del Coffee Pecan Bitter

Definiti per circa 20 once dell'home made bitter.

 

  • 1/2 tazza di pecan leggermente tostate

  • 1/2 tazza di chicchi di caffè interi, da spezzettare leggermente con un mortaio e pestello*

  • 1 cucchiaino di pezzettini di cacao

  • 1/4 di cucchiaino di buccia d'arancia disseccata

  • 1/4 cucchiaino di pepe nero a granelli

  • 1/2 cucchiaino di cassia cucchiaino

  • 1/2 cucchiaino di corteccia di Wild Cherry (Prunus serotina o ciliegio tardivo)
  • 2 tazze di High-Proof Bourbon (anche di più secondo necessità)

  • 1bicchiere di acqua

  • 2 cucchiai di sciroppo di sorgo o melassa


 

*Per questa operazione è bene adoperare un pestello o muddler professionale.

 

La Ricetta del Coffee Pecan Bitters


Prendi tutti gli ingredienti, tranne il bourbon, l'acqua e lo sciroppo di sorgo, e posizionali all'interno di in un contenitore di vetro, chiudibile con un coperchio ermetico.

Versaci quindi dentro le due tazze di bourbon, finché tutti gli ingredienti siano coperti dal distillato (se serve aggiungi il bourbon).

Sigilla il barattolo e conserva a temperatura ambiente, lontano dalla luce solare, per almeno 2 settimane e fai in modo di scuotere il barattolo una volta al giorno.

Dopo 2 settimane filtra il liquido attraverso un sacchetto filtro (imbuto), e inseriscilo in un contenitore pulito, in cui potrai rimuovere i residui solidi. Questa operazione di filtraggio va ripetuta fin quando tutti i sedimenti saranno stati filtrati. Stringi il sacchetto filtro sopra il contenitore e rilascia i liquidi puliti. I solidi puoi trasferirli in un pentolino, mentre copri il contenitore dei liquidi e lo metti da parte.

 

I solidi nel pentolino vanno coperti con l'acqua del bicchiere e fatti portare ad ebollizione tramite fuoco medio-alto, dopo chiudi con il coperchio, abbassa la fiamma e fai bollire tutto per circa 10 minuti.

Una volta passato questo tempo, togli il pentolino dal fuoco e lascia freddare tutto, finché il contenuto (liquidi e solidi) potrà essere trasferito in un altro recipiente pulito, che andrà chiuso e conservato a temperatura ambiente.

Deve rimanere lontano dalla luce solare diretta per 1 settimana, scosso per una volta al giorno.

Dopo 7 giorni puoi filtrare il contenuto con il sacchetto a garza, versando il filtrato in un contenitore pulito. Non basta spesso un solo filtraggio, ma va ripetuto finché tutti i sedimenti siano stati eliminati, scartando i solidi e aggiungendo infine questo liquidi al contenitore dove si trova la soluzione di Bourbon selezionata all'inizio.

Si deve aggiungere a questo punto lo sciroppo di sorgo e mescolare il tutto, per incorporare i due contenuti e amalgamare i sapori. Copri poi il contenitore e agitalo per sciogliere completamente lo sciroppo.

Questo mix fa fatto riposare a temperatura ambiente per 3 giorni, al termine dei quali dovrai togliere i detriti che galleggiano in superficie e filtrare il tutto mediante i sacchetti filtranti per l'ultima volta, per rimuovere tutti i residui solidi presenti.

Tramite un imbuto devi decantare il bitter nelle bottiglie o vasetti appositi, i bitters bottle, applicando l'etichetta del coffee pecan bitters per riconoscerlo.

Se rimane qualche sedimento nelle bottiglie o se il liquido non risulta limpido, scuoti il tutto prima di utilizzarlo per i tuoi cocktail e fornire quel tocco intenso di caffè, pecan e pepe nero.

Un bitter così preparato home made può esser utilizzato nel tempo, per almeno un anno, dopo di che è consigliabile ripetere la preparazione!  

 

Per assicurarsi di eseguire al meglio le preparazioni dei bitters homemade, è bene utilizzare attrezzature barman affidabili per dosi esatte: è fondamentale non esagerare, altrimenti i sapori cambiano! Per ogni ingrediente, è possibile utilizzare misurini detti anche jigger e cucchiaini - bar spoon da veri bartender professionisti.

 

Nel caso in cui vogliate provare bitters già pronti per l'utilizzo delle migliori aziende al mondo visitate la categoria BITTERS (cliccate su Bitters)