Mescolati e scolati, i drink che amano il Mixing Glass!

Per raggiungere l'eccellenza nel bartending, è fondamentale saper utilizzare tutte le attrezzature barman, nel modo corretto e, perché no, anche con un pizzico di fantasia nelle varianti, quando si possiede qualche segreto del mestiere.

Per questo, un barman esperto di certo sa come usare il mixing glass, il bicchiere ideato per creare drink con la formula “mix & strain”, che permette di completare la serie degli strumenti per preparare un cocktail perfetto.

 

Quando utilizzare il Mixing Glass

Si tratta di un bicchiere da lavoro per barman, simile ad una grossa pinta, usato per raffreddare i cocktail e mixarli prima di versarli nel bicchiere.

Dotato di un beccuccio per versare meglio i drink ed evitare lo sgocciolamento, il mixing glass viene utilizzato per la migliore ossigenazione degli ingredienti, nei casi in cui i drink siano preparati con vermouth, liquori, distillati e vini fortificati, che vanno amalgamati e non agitati con lo shaker.
Tranne nei casi in cui siano presenti dei succhi di frutta nella ricetta, dato che i cocktail densi (succhi, creme, albume, etc.) vanno shakerati

In effetti, solo alcuni cocktail possono essere serviti dopo essere stati mescolati nel mixing glass che, per esempio, si utilizza per raffreddare cocktail come il Martini Dry o il Manhattan: drink “mix & strain” da mescolare e poi versare con lo Strainer, per un effetto liscio e freddo al punto giusto.

È importante, infatti, sapere che il mixing glass deve essere sempre raffreddato con il ghiaccio prima della preparazione del drink, per poi procedere versando al suo interno gli ingredienti del cocktail, mescolati in modo non troppo prolungato con il Bar Spoon o lo Stirrer (da qui anche la dicitura a volte dei cocktail “stir & strain”).

Il ghiaccio cristallino, privo di acqua, garantisce un cocktail perfetto, non troppo allungato!

 

 

Materiali e forme di Mixing Glass

Si tratta di una delle attrezzature barman più importanti e, per questo, tante sono le varianti estetiche, tra cui i famosi mixing glass giapponesi.

Inoltre, sul mercato i bicchieri da barman sono presenti in varie misure, con una capienza che varia dai 30 cl, per uno standard di circa 45-55 cl, fino a superare 1 litro, per mix veramente imponenti.

Il mixing glass deve essere capiente, per contenere anche diversi cocktail contemporaneamente, nel caso se nel debbano preparare 2, 3 o anche di più.
Per questo, alcuni modelli si presentano anche come mixing glass graduati.

Il materiale è sempre vetro o cristallo. Attenzione alla tua attrezzatura barman: il mixing glass è formato da un composto di vetro molto delicato, consigliamo di non lavarlo in lavastoviglie, e di evitare sbalzi di temperatura che possano creparlo.

La parte bassa può presentare delle bombature per inglobare il ghiaccio durante la fase di mix, mentre il beccuccio è funzionale a controllare meglio il flusso durante la divisione in porzioni del cocktail nei diversi bicchieri.

 

Come utilizzare il Mixing Glass per i cocktail in pochi passaggi

 

  • Raffreddare il mixing glass con il ghiaccio

     

  • Eliminare l'acqua in eccesso con lo strainer passino

     

  • Versare gli ingredienti della ricetta cocktail nel bicchiere

     

  • Usare il cucchiaio e mescolare

     

  • Usare lo strainer e versare il cocktail nei singoli bicchieri.


     

I mixing glass e-barman: prezzi vantaggiosi e alta resistenza

mixing glassE-barman propone una linea di mixing glass varia, con prodotti selezionati in base alla durata nel tempo del materiale ma anche con offerte interessanti - sia sulle linee economiche sia sulle linee Mixing Glass Yarai, Falco e Seamless originali giapponesi certificati.

I mixing glass giapponesi sono prodotti di attrezzatura bar 100% Made in Japan, con una eccellente qualità del vetro e di trasparenza, unici nel design e nella funzionalità.

La linea economy si distingue con la presenza mixing glasses classici oppure le fedeli riproduzioni degli originali mixing glass Yarai a costi vantaggiosi.

Ordina i tuoi mixing glass, effettuiamo la consegna in 24 ore, con una scelta di pagamento varia e comoda: contanti alla consegna, carta di credito oppure bonifico bancario, come preferisci!
Su e-barman non devi rispettare un vincolo di minimo acquisto, e puoi richiedere anche solo un mixing glass, se la tua attrezzatura da bar non è completa.
 

Se sei a Roma, inoltre, puoi direttamente ad acquistare i mixing glass o le altre attrezzature bar in sede, e-Barman si trova in zona Piazza Colli Albani, nei pressi della via Appia Nuova e Via Tuscolana.


Per ogni dubbio o preventivo, contatta il servizio clienti, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 19:00 allo 06 64003336.